Bonus nido: da lunedì via alle domande per i 1000 euro

Bonus asilo nido 2017, Travicelli: “Dal 17 luglio via alle domande ad Assisi”

Da lunedì 17 luglio alle ore 10 il bonus asilo nido da 1000 euro sarà accessibile per tutti i genitori di bimbi da 0 a 3 anni che vorranno farne richiesta.

La domanda da presentare deve specificare l'evento per il quale si richiede il beneficio e precisamente dunque: pagamento di rette relative alla frequenza di asili nido pubblici e privati autorizzati ("Contributo asilo nido"); introduzione di forme assistenza domiciliare a favore dei bambini affetti da gravi patologie croniche ("Contributo per introduzione di forme di supporto presso la propria abitazione").

Con riferimento alla valutazione dello stato di disoccupazione, a seguito della "cessazione del rapporto di lavoro per licenziamento, anche collettivo, dimissioni per giusta causa, risoluzione consensuale nell'ambito della procedura di cui all'articolo 7 della legge 15 luglio 1966, n. 604 ed aver concluso, da almeno tre mesi, di godere della prestazione per la disoccupazione spettante", INPS ha chiarito che non preclude l'accesso ai benefici in parola l'eventuale sospensione della prestazione per la disoccupazione fermo restando, in ogni caso, che al momento della domanda di riconoscimento delle condizioni per l'accesso, il richiedente abbia concluso di fruire integralmente della prestazione per la disoccupazione spettante. Il premio è previsto anche a favore dei bambini al di sotto dei tre anni affetti da gravi patologie croniche. Per le chiamate telefoniche da rete mobile, invece, il numero da chiamare, in accordo con quanto riporta l'Inps con un comunicato, è 06164.164 con la tariffazione che, in base al proprio gestore, è in questo caso a carico del chiamante. L'unico vincolo è che il bonus asilo nido 2017 sarà riconosciuto entro un limite massimo di 144 milioni di euro l'anno per il 2017, 250 milioni di euro per il 2018, 300 milioni per il 2019 e 330 milioni di euro annui a decorrere dal 2020.

Il beneficio spetta ai genitori di minori nati o adottati dal 1 gennaio 2016, residenti in Italia, cittadini italiani o comunitari, o in possesso del permesso di soggiorno per soggiornanti di lungo periodo ovvero di una delle carte di soggiorno per familiari extracomunitari di cittadini dell'Unione Europea previste dagli artt. A partire dal mese successivo a quello di rilascio della procedura, il pagamento avrà cadenza mensile. I requisiti devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda. Nel dettaglio, si può chiedere il bonus asilo nido direttamente dal sito Internet dell'Inps accedendo ai servizi telematici per il cittadino utilizzando il Pin dispositivo, la CNS - Carta Nazionale dei Servizi, oppure SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale.

Notizie correlate:

Notizie calde

isis-killer-beheading-video-story-top Temptation Island 2017: chi si è lasciato è chi è uscito insieme?
Luglio 15, 2017 - 05:47
Temptation Island è il reality estivo di Canale 5 che mette alla prova la fedeltà delle coppie che vi partecipano. Valeria Bigella e Alessio Bruno le corna del bel fidanzato peseranno troppo e Valeria lo mollerà.

isis-killer-beheading-video-story-top Meteo Lazio venerdì 14 luglio: temperature in leggero calo
Luglio 15, 2017 - 03:13
Al Centro tempo stabile e generalmente soleggiato, pur con qualche banco di nubi sparse sulle zone interne della Toscana. Temperature in diminuzione con massime intorno a 24° sulla costa.

isis-killer-beheading-video-story-top Calciomercato Milan: contatti con il Torino per Belotti
Luglio 15, 2017 - 01:37
In Inghilterra, il Sun scrive che il Liverpool è in vantaggio su Milan , Chelsea e Psg per il gabonese. Ma secondo Sky Sport , i rossoneri non hanno mai del tutto accantonato la pista Belotti .